sabato 8 maggio 2010

Franz's Side // Mr. G.

Questi sono solo i miei gusti.
Da qui in avanti vi vorrò solo presentare dischi e pensieri circa dei veri e propri musicisti che,
a mio parere, hanno e fanno tutt'ora la storia dell'elettronica mondiale.


A questo punto come non partire da uno dei miei preferiti,

Mr. G.


Ormai ritenuto più "commerciale" poichè ripreso da molti produttori in questi ultimi anni (vedi Voorn),Colin Mcbean,più conosciuto dagli amanti dell'house come Mr.G,è uno di quegli artisti che, nel mio cazzeggiare alla ricerca di dischi su youtube,mi riesce sempre a stupire,con l'utilizzo di vocal spettacolari ed un ritmo tipico del sound made in U.S.A.

Per non spender altre parole forse banali,di questo sto parlando:


Uno dei dischi forse più belli di Mr G.,non noto come i prossimo he vi andrò a linkare,ma comunque con lo stesso impatto sulla gente(posso parlare per esperienza personale in questo caso,avendolo sentito suonare ;) )

Ed infine ecco i 2 dischi forse più famosi,ma si sarà anche un motivo direi,di Colin;ripresi,come già detto precedentemente,da Voorn,rapresentano per eccellenza il suo sound.

Bè.Nulla da dire.Ascoltate.






The Chemical Brothers - Swoon ( Official )



CMCL BRTRS / swoon

Devo dire la verità, mi hanno sempre colpito con ogni disco in uscita, e la conferma è semplicemente il grandissimo successo globale da tutti gli spettri, e da tutte le angolazioni.

C'e sempre il grandissimo bilanciamento tra Pop,Grezzo,Cool,Moderno,Idealistico e immensamente Radiofonico, Secondo me spendono molto piu tempo al pensare il concetto, prima di buttarlo fuori, cosa che altri dovrebbero sicuramente iniziare a fare.
Le teorie del lavorare con il cuore non reggono oramai piu, mi dispiace. Oggi artisti sfornano del materiale inascoltabile una dopo l'altra, pretendono che la gente si beva il discorso dell' " Io lavoro con il cuore", ma credo che ci sia forse forse solo un piccolo 10% del mercato che lavora in questo modo seriamente. ma torniamo a noi..

Tom Rowlands e Ed Simons hanno lavorato per oramai quasi 10 anni forse partendo da un punto veramente fermo, dove non si aspettavano niente dal loro sound semplicemente esprimere un concetto che a loro è sempre stato caro e che non hanno mai visto in piazza nel modo che loro hanno sempre concepito, solamente i Daft Punk hanno saputo fare qualcosa che a mio onesto parere li fa arrizzare e li fa Ispirare sicuramente, e non voglio di certo paragonare, sono su due frequenze leggermente diverse per farlo.

Il disco verrà presentato durante la mini tournée a Londra dal 20 al 23 maggio.

Il progetto mostra un’attenzione maggiore rispetto al passato anche per quanto riguarda l’immagine, di cui Adam Smith e Marcus Lyall, ormai da anni collaboratori del duo inglese, hanno confezionato tanti mini-film quante sono le tracce dell’album.

Potete curiosare su Marcus Lyall sul sito ufficiale marcuslyall.co.uk

Il video ufficiale.